WELFARE AZIENDALE

pexels-photo-289586

WELFARE AZIENDALE  

Negli ultimi anni si parla sempre più di Welfare, ma sappiamo realmente che cos’è?

Il  “welfare aziendale” consiste in un insieme di servizi ed iniziative promosse dal datore di lavoro e offerte al dipendente con la finalità di migliorare la qualità della sua vita e il suo benessere.

Questo nuovo sistema di retribuzione sta diventando sempre più punto fondamentale di ogni realtà lavorativa, indipendentemente dal settore di riferimento.

Il Welfare Aziendale  consente di introdurre un sistema di servizi con vantaggi per l’azienda e il dipendente che possono essere sostanzialmente raggruppati in 3 categorie principali:

  1. Ottimizzazione del vantaggio fiscale per l’azienda, secondo quanto previsto dalla normativa vigente e, in particolare, dall’art. 51 e 100 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi; ​​
  2. Aumento del potere d’acquisto per il dipendente: benefit detassati e decontribuiti ma anche sconti, promozioni, convenzioni, beni e servizi con condizioni esclusive;
  3. Incremento del benessere aziendale: miglioramento del clima aziendale, diminuzione di turnover e assenteismo, maggiore possibilità per l’azienda di attirare e trattenere i migliori talenti.

E con la Nuova Legge di Bilancio 2018 si confermano e introducono importanti novità per il welfare aziendale: aumentano i servizi di welfare e si mantengono i vantaggi per le aziende ed i dipendenti. Anche i Premi di Risultato possono essere convertiti in welfare aziendale.

Il gruppo RAD offre consulenza per la realizzazione del progetto di welfare basandosi sulle specifiche esigenze delle azienda.