Fondi interprofessionali

 Il gruppo RAD offre consulenza alle aziende sui Fondi Interprofessionali ed in particolare sul FONDO CONOSCENZA   e  FONDO IMPRESA seguendo l’azienda dalla fase iniziale di iscrizione al fondo fino alla presentazione e rendicontazione del piano formativo.

Che cosa è un Fondo Interprofessionale

Un Fondo Paritetico Interprofessionale (Legge 388/2000) è un organismo di natura associativa promosso dalle organizzazioni sindacali e finalizzato alla promozione di attività  di  formazione  rivolte  ai  lavoratori  occupati.  Questo  sistema   consente   alle  imprese  di destinare la quota dello  0,30%  dei contributi  versati  all’ INPS  (il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”)  alla formazione dei propri dipendenti.

Perché aderire ad un Fondo
Aderire a un Fondo Interprofessionale comporta numerosi vantaggi, tra cui:

  • accrescere la competitività dell’azienda;
  • ridurre i costi aziendali sostenuti per la formazione;
  • partecipare attivamente a iniziative formative adeguate ai bisogni e alla realtà dell’azienda;
  • soddisfare le proprie esigenze formative;
  • consolidare la capacità dell’azienda di trovare nuovi sbocchi nel mercato, grazie all’aumento di know-how conseguente alla valorizzazione professionale dei dipendenti.

Come aderire al Fondo 
L’azienda può aderire ad un Fondo, anche di settore diverso da quello di appartenenza, durante l’intero anno solare e gli effetti economici decorrono dal periodo di paga, mese di competenza del DM10, nel quale l’adesione è stata proposta. L’adesione al Fondo non costituisce un onere per l’azienda, in quanto il contributo di adesione viene detratto dai contributi INPS dei dipendenti versati obbligatoriamente (per una quota dello 0,30%).

Per aderire al FONDO:

Azienda NON iscritta ad altro Fondo Interprofessionale:
nell’UNIEMENS , all’interno dell’elemento “FondoInterprof”, opzione “Adesione”, va selezionato:

FONDO CONOSCENZA:  codice FCON seguito dal numero dei dipendenti;

FONDO IMPRESA:          codice FIMA seguito dal numero dei dipendenti;

Azienda già iscritta ad altro Fondo Interprofessionale: 
nell’UNIEMENS , all’interno dell’elemento “FondoInterprof”, opzione “Revoca”, va selezionato il codice REVO, poi va selezionato:

FONDO CONOSCENZA:  codice FCON seguito dal numero dei dipendenti;

FONDO IMPRESA:           codice FIMA seguito dal numero dei dipendenti.